Seminario di Lettura nella prima infanzia

 

 

ASSOCIAZIONE
“UNIVERSITA’ POPOLARE MICHELE TESTA”

 

 

 

ANNO ACCADEMICO 2020/2021 - I LIBRI E LA LETTURA PER L’INFANZIA (LABORATORIO)

 

5. Seminario di Lettura nella prima infanzia

Docente: Anna Grossi
Lezioni quindicinali, il lunedì dalle ore 17,00

Il percorso verrà articolato in 4 incontri.

Come scegliere un libro per bambini:
Analisi della Tipologia del Formato, Grandezza, Illustrazioni, Materiale di cui è fatto. Grado di difficoltà di comprensione del testo in relazione all’età del bambino.
Sulla porta di alcune Librerie per bambini, le migliori, si può trovare un cartello che dice: “I bambini possono e devono toccare i libri”. Prendere in mano un libro, odorarlo, sfogliarlo, soffermarsi su una bella illustrazione è un po’ come possedere un biglietto per fare il giro del mondo. E’ quello che mi sarebbe piaciuto fare insieme a voi ma la situazione attuale non ce lo consente…
PROPOSTA: Costruzione di un libro sensoriale.

Come leggere ai bambini e perché: Ritualità, Modalità, Lettura a una o più voci, Lettura animata, Coinvolgimento del bambino.
La lettura ad alta voce deve essere un piacere per chi la fa e per chi l’ascolta. La conoscenza del testo è l’elemento chiave per una buona resa della lettura e per catalizzare l’attenzione del bambino il quale tende ad identificarsi con chi legge e con le emozioni che costui mostra di provare. Non si legge al bambino ma si legge con il bambino. I bambini a cui si legge regolarmente mostrano uno sviluppo precoce del linguaggio, un vocabolario più ricco ed una più alta capacità di concentrazione e comprensione.
PROPOSTA: Lettura animata o a più voci di una filastrocca o poesia o breve storia.

Scelta dell’argomento:
A) Libri che parlano alle emozioni;
B) Libri che aiutano i bambini ad affrontare situazioni relative alle problematiche infantili.
C) Storie per ridere insieme con ironia sulle disavventure o sui propri limiti.
D) Filastrocche, poesie e testi in rima.
E) Libri gioco per esercitare il pensiero logico con i numeri, le forme, i colori, le quantità, la misurazione del tempo, l’orientamento nello spazio o di prima divulgazione scientifica (bruco-farfalla, il viaggio dell’acqua…).
PROPOSTA: Giochiamo con le rime: costruzione di filastrocche o di storie in rima.

Fiabe e Favole: Similitudine e differenze. Struttura narrativa e finalità. Elementi essenziali presenti in una fiaba.
Si tratta di racconti senza tempo né età che sanno parlare a ciascuno di noi in ogni stagione della vita.
PROPOSTA: Costruzione di una favola o fiaba.

 

Torna all'offerta formativa dell'Università Popolare Michele Testa.

 

 


 

 

www.upmt.it - © copyright riservato - riproduzione vietata